Ricette pop





Chi dice che per mangiare bene bisogna essere per forza dei bravi cuochi? Bastano pochi ingredienti di buona qualità per gustare piatti eccellenti ad un costo accessibile a tutti.






Le seppie con pomodoro e piselli

Un bel piatto di mare leggero e saporito, ideale per i mesi freddi, che chiunque può realizzare molto semplicemente; si, anche tu!





Il brodo è POP!
Ogni blog o sito di cucina propone la sua ricetta con le carni più raffinate ed eccellenti; noi volendo distinguerci dalla massa ( o semplicemente per mancanza di fondi...), proponiamo la preparazione di famiglia, quella che prevede costi irrisori e gran gusto.





L'insalata di pomodori


Un piatto semplicissimo ma ricco di varianti, tanto da dividere in fazioni i suoi cultori.






Pasta aglio olio e peperoncino


Il piatto democratico per antonomasia, povero ma eccellente, con mille varianti tutte a basso costo.






Varianti alla pasta aglio olio e peperoncino

La pasta aglio, olio e peperoncino si presenta a mille varianti altrettanto economiche. In pratica aggiungendo uno o più ingredienti si potrà avere un piatto diverso ogni volta.





Il caffè con la moka


E' il momento di imparare alcune semplici regole che ti consentiranno di bere un buon caffè e non una "ciofeca" 








Il gateau di patate (il gattò)

La cosa ti sembrerà strana, ma anche a casa tua è possibile riprodurre i piatti semplici e genuini che mangiavamo da piccoli, senza ordinarli in rosticceria o aspettare che la tua vicina ti offra gentilmente un piatto che le è avanzato. 





I carciofi in padella

Un ottimo contorno da abbinare alle tue strepitose preparazioni di carne o pesce o anche un buon piatto unico, da gustare con del buon pane croccante e un bel bicchiere di vino.





Gli spaghetti alla colatura di alici di Cetara

Un piatto stupefacente per la semplicità e la rapidità di esecuzione eppure complesso nei sapori che riesce a proporre. Potrai finalmente offrire ai tuoi ospiti un primo raffinato e ricco di tipicità anche se non sempre comprendi la differenza tra salsa di pomodoro e ketchup.





La pastiera pop


La pastiera è stata inventata, leggenda vuole, dalla solita suora ignota che in qualche convento grazie alla benedizione di Nostro Signore si dilettava egregiamente in cucina.

La tradizione a Napoli vuole che la sera del Giovedì Santo, dopo avere fatto lo "struscio" nelle chiese della città, si gusti una zuppa di cozze condita con abbondante olio forte e corredata di freselle di pane biscottato. 





Il tortano

Parleremo della versione salata, quella che si consuma dalla notte del sabato Santo -al termine della veglia pasquale, quando l'appetito si risveglia e finalmente è terminato il periodo di digiuno- passando per la domenica di Pasqua (noi lo usiamo come aperitivo....) e la gita di pasquetta sino a tutta la settimana in Albis.